“Hillary non è un fenomeno, ma la noia finora appare vincente”

Usa2016
epa04976831 Former US Secretary of State Hillary Clinton (R) and Vermont Senator Bernie Sanders (L) shake hands at the end of the US Democratic Presidential candidates debate at Wynn Las Vegas in Las Vegas, Nevada, USA, 13 October 2015.  EPA/JOSH HANER / THE NEW YORK TIMES / POOL

Colloquio con Antonio Funiciello sul dibattito tra i Democratici candidati alle primarie: “Attenzione ai Repubblicani, possono diventare un problema”

“La noia finora ha funzionato, speriamo continui così”. Antonio Funiciello è uno dei principali conoscitori della politica made in Usa. Tanto da offendersi un po’ (benevolmente) quando gli chiediamo se ha seguito in tv il primo dibattito sulle primarie dei Democratici, andato in onda la scorsa notte. “Com’è andato? Esattamente come previsto”.

Secondo Funiciello, “le primarie stanno procedendo in maniera molto ordinaria. E questa è la forza, ma anche un limite dei Democratici americani in questo momento”. La forza perché i Repubblicani appaiono litigiosi tra loro e poco competitivi e quindi l’immagine di stabilità offerta soprattutto da Hillary Clinton aumenta le possibilità dei dem di riconquistare la Casa Bianca. Il limite, invece, sta nel fatto che “l’ordinarietà può diventare un problema se i Repubblicani la smettono di dare questa immagine di sé, iniziando dal convergere su un unico candidato”.

Finché questo non succederà, e c’è da dire che non sembra una possibilità tanto immediata, “l’ordinarietà rimane un vantaggio da sfruttare”. Anche perché oggettivamente oggi ai Democratici manca la rockstar che fu a suo tempo Barack Obama, secondo la felice definizione di Guido Moltedo e Marilisa Palumbo. “Hillary in tv non appare un fenomeno – spiega Funiciello – e Sanders in alcuni passaggi del dibattito sembrava addirittura quasi fare il gioco dell’avversaria. È evidente che quest’ultimo, pur avendo grande esperienza, non appare in grado di fare il presidente degli Stati Uniti. Tutti gli altri, poi, praticamente non esistono”.

Scrivi la tua opinione su Unità.tv

Vedi anche

Altri articoli