Guida agli europei maschili di volley

#EuroVolleyM
Eurovolley_v2

Iniziano venerdì gli europei maschili di volley, le partite tra Bulgaria e Italia

Domani inizieranno gli europei di volley maschili 2015 che si concluderanno con la finale di Sofia di domenica 18 ottobre. Scopriamo di più su su questo #EuroVolley2015.

La formula

Quattro i gironi da 4 squadre, le vincenti accedono direttamente ai quarti, mentre le seconde e le terze classificate dovranno giocare un playoff a scontro diretto per accedere ai quarti.

Girone A (Sofia)         Girone B (Torino)           Girone C (Varna)       Girone D (Busto Arsizio)

Bulgaria                                 Italia                                   Polonia                                  Russia

Germania                              Francia                               Belgio                                    Serbia

Repubblica Ceca                  Croazia                               Bielorussia                           Slovacchia

Olanda                                   Estonia                               Slovenia                                Finlandia

Nazioni ospitanti

Gli europei si giocheranno in 4 città tra Bulgaria e Italia: Torino (Girone B), Busto Arsizio (Girone D, 2 partite di playoff, 2 quarti di finale), Varna (Girone C) e Sofia (Girone A, 2 partite di playoff, 2 quarti di finale, semifinali e finali).

Dove seguire gli europei

Le partite si potranno vedere sui canali Rai (Rai Sport 1 e Rai Sport 2)

Le partite degli azzurri

Italia-Estonia venerdì 9 Ottobre alle 21:00, Italia-Croazia sabato 10 alle 20:30, Italia-Francia domenica 11 alle 18:00

Le favorite

Italia, dopo la conquista del pass olimpico grazie al secondo posto nella coppa del mondo dietro gli Stati Uniti, è la favorita d’obbligo. Nelle ultime 13 edizioni gli azzurri hanno collezionato 6 vittorie 4 secondi posti e un terzo posto. Altra favorita è la Russia, campione in carica. I russi non sono andati benissimo nella coppa del mondo, battuti da Italia e Polonia, ma la qualità individuale della squadra è molto alta e quindi è sempre un avversario temibile. Anche la Polonia sicuramente è tra le favorite. I polacchi sono i campioni del mondo in carica, ma anche loro come la Russia non hanno brillato all’ultima coppa del mondo, conclusasi pochi giorni fa.

Vedi anche

Altri articoli