Guida agli europei di Francia, 10 cose da sapere

Euro 2016
euro 2016

Dal 10 giugno al 10 luglio si disputano in Francia i campionati europei di calcio

E’ tempo di Europei di calcio, per un mese gli occhi del mondo saranno puntati sulla Francia dove le 24 nazionali qualificate si giocheranno il titolo di campione continentale.

La Formula

Da questa edizione sono 24 le squadre ammesse alla fase finale, 8 in più rispetto alle canoniche 16 che si sono sfidate fino all’edizione di Ucraina e Polonia 2012. Saranno divise in 6 gironi da 4 squadre, le prime due di ogni girone saranno qualificate agli ottavi di finale, insieme alle migliori 4 terze qualificate. Dagli ottavi in poi si procederà con partite a scontro diretto che porteranno alla finale di Saint-Denis del 10 luglio.

I Gironi

Tra le 24 squadre qualificate saranno 4 le debuttanti: Albania, Galles, Irlanda del Nord, Islanda. Anche per l’Austria la qualificazione è storica, anche se non sarà la prima volta che parteciperà alla rassegna continentale in quanto nazione organizzatrice di Euro 2008.euro2016_gruppi

Il girone e le partite dell’Italia

Gli azzurri sono inseriti nel gruppo E con Belgio, Irlanda e Svezia. L’esordio per i ragazzi di Conte sarà il 13 giugno alle 21.00 a Décines-Charpieu, nello stadio dell’Olympique Lione, contro il Belgio. Per gli azzurri sarà un battesimo di fuoco, infatti i diavoli rossi sono gli avversari più temibili nel girone, nonché una delle favorite per la vittoria finale.

Nella seconda partita gli azzurri affronteranno il 17 giugno alle 15.00 la Svezia di Zlatan Ibrahimovic a Tolosa. Dovrebbe essere una partita equilibrata, con gli azzurri leggermente favoriti, ma attenzione all’ex attaccante del Paris Saint-Germain, sicuramente una delle stelle di questo europeo.

La partita conclusiva del girone l’Italia la giocherà il 22 giugno alle 21.00 allo stadio Stadio Pierre Mauroy, dove gioca il LOSC Lille, contro la Repubblica d’Irlanda. 

Le speranze azzurre

Questi Europei non vedono sicuramente l’Italia tra le favorite alla vittoria finale, complici anche gli infortuni di uomini chiave del centrocampo come Claudio Marchisio e Marco Verratti. Il punto forte degli azzurri è sicuramente il reparto difensivo, composto dalla solida linea difensiva della Juventus campione d’Italia. Il punto debole è il reparto offensivo, non a livello delle squadre migliori.

La speranza è che la nostra Nazionale riesca a dimostrare sul campo la grinta e gli insegnamenti tattici del commissario tecnico Antonio Conte, tra i migliori allenatori in questo europeo.

Il problema per l’Italia è il girone, il più duro di tutta la competizione. I ragazzi di Conte dovranno sin da subito dimostrare le proprie qualità con una squadra di indubbio valore come il Belgio e contro la Svezia di Ibrahimovic. Superare e bene il girone potrebbe aprire la strada per un’impresa. Possibile la sfida negli ottavi di finale contro il Portogallo di Cristiano Ronaldo.

Il tabellone degli ottavi

euro2016_tabellone_okok

Le favorite

Per le agenzie di scommesse la favorita numero 1 è la Francia padrona di casa , appena dietro la Germania campione del mondo. Terza incomoda per gli scommettitori è la Spagna campione in carica seguita a distanza dall’Inghilterra e dal Belgio. Per l’Italia solo la sesta posizione tra le agenzie di scommesse, con una quota che in caso di vittoria pagherebbe tra 15 e 20 volte la posta.

Come seguire il torneo

La manifestazione è interamente trasmessa sulla piattaforma Sky, che trasmetterà tutte le 39 partite che si disputeranno in Francia, oltre a molte ore di speciali sugli europei. Per chi non fosse abbonato a Sky c’è la possibilità di vedere una partita al giorno sui canali Rai. Ecco la programmazione della televisione pubblica:

10/06/2016 21:00 Francia – Romania
11/06/2016 21:00 Inghilterra – Russia
12/06/2016 21:00 Germania – Ucraina
13/06/2016 18:00 Irlanda – Svezia
13/06/2016 21:00 Belgio – Italia
14/06/2016 21:00 Portogallo – Islanda
15/06/2016 21:00 Francia – Albania
16/06/2016 21:00 Germania – Polonia
17/06/2016 15:00 Italia – Svezia
17/06/2016 21:00 Spagna – Turchia
18/06/2016 15:00 Belgio – Irlanda
18/06/2016 21:00 Portogallo – Austria
19/06/2016 21:00 Svizzera – Francia
20/06/2016 21:00 Slovacchia – Inghilterra
21/06/2016 21:00 Croazia – Spagna
22/06/2016 21:00 Italia – Irlanda

25-26-27/06/2016 4 partite degli ottavi di finale

30/06 e 1-2-3/07/2016 quarti di finale

6-7/07/2016 semifinali
10/07/2016 finale

Le stelle dell’Europeo

Molti saranno i top player in questo Europeo, a partire da Cristiano Ronaldo e Zlatan Ibrahimovic. Sono loro 2 gli uomini copertina di questa rassegna continentale, anche se le chance di vittoria delle loro nazionali sono ridotte al lumicino. In seconda fila tra i top player che calcheranno i campi francesi ci sono Paul Pogba, Robert Lewandowski, Andrés Iniesta, Wayne Rooney, Thomas Müller, Eden Hazard e Gigi Buffon.

Gli Stadi

Lo stadio principale di Euro 2016 sarà lo Stade de France a Saint-Denis, lo stesso che 7 mesi fa è stato uno dei teatri degli attacchi terroristici del 13 novembre. Sarà lo stadio dove verrà giocata la partita inaugurale (Francia-Romania) e la finale del 10 luglio.

A pochi chilometri di distanza, a Parigi, si trova il secondo stadio il Parc des Princes, casa del Psg campione di Francia.

Nel nord del paese altri due dei 10 stadi che ospiteranno i match di Euro 2016: il Stade Pierre-Mauroy, casa del LOSC Lille, e il Félix Bollaert, stadio del Lens.

Altri quattro stadi si trovano nel Sud-Est della Francia: Stadio Vélodrome dove gioca l’Olympique Marsiglia, Allianz Riviera casa del Nizza, Parc Olympique lyonnais che già dal nome fa capire che è la casa del Lione, Stade Geoffroy Guichard stadio del glorioso Saint-Étienne.

Nel Sud-Ovest gli altri 2 stadi: Stadium Municipal casa del Tolosa e lo Stade Bordeaux-Atlantique del Bordeaux.

L’albo d’oro

Euro 2016 sarà la quindicesima edizione dei campionati Europei di calcio, la prima nel 1960 proprio in Francia che vide trionfare l’Unione Sovietica sulla Jugoslavia, terza classificata la Cecoslovacchia. La prima edizione fa capire quanto sia cambiato il vecchio Continente negli ultimi 50 anni, infatti nessuna delle 3 nazioni esiste più sulla cartina geografica europee. L’ultima edizione si è giocata 4 anni fa in Polonia e Ucraina, con la Spagna campione dopo la vittoriosa finale sugli azzurri di Prandelli. Le nazioni con più successi sono Spagna (1964 – 2008 – 2012) e Germania (1972 – 1980 – 1996) che hanno vinto la rassegna continentale per ben 3 volte. Due edizioni sono state conquistate dalla Francia(1984 – 2000), con una edizione a testa troviamo: Unione Sovietica (1960), Italia (1968), Cecoslovacchia (1976), Olanda (1988), Danimarca (1992) e Grecia (2004).

Vedi anche

Altri articoli