Tsipras: “E’ stata dura battaglia, ora ci aspettano dure decisioni”

Grexit
Greek Prime Minister Alexis Tsipras speaks with the media after a meeting of eurozone heads of state at the EU Council building in Brussels on Monday, July 13, 2015.  A summit of eurozone leaders reached a tentative agreement with Greece on Monday for a bailout program that includes "serious reforms" and aid, removing an immediate threat that Greece could collapse financially and leave the euro. (ANSA/AP Photo/Geert Vanden Wijngaert)

Tsipras: E’ stata dura battaglia, ora ci aspettano dure decisioni”

11.00 – Grecia, Guerini: “Adesso crescita e sviluppo”

“Accordo su Grecia è passo importante. Adesso crescita e sviluppo. Europa deve decidere sua identità e destino”. Il commento su Twitter di Lorenzo Guerini vice segretario del Pd

10.20 – Continua il rialzo per le borse europee 

Parigi guadagna il 2%, Lisbona +2,51%, Bruxelles +1,71%, Amsterdam +1,55%, Francoforte +1,53%, Madrid +1,27%, Zurigo +0,85%, Londra +0,74%. A Milano il Ftse Mib accelera e segna +1,09%. Stabilmente sotto 120 lo spread tra Btp e Bund

10.05 – Renzi: “Italia fuori dal rischio contagio, i fatti ci hanno dato ragione”

“L’Italia è fuori da rischi di contagio e i fatti ci stanno dando ragione. Nei momenti di maggior tensione il contagio non c’è stato”. Il premier Matteo Renzi in conferenza stampa a Bruxelles

9.57 – Tsipras: “E’ stata dura battaglia, ora ci aspettano dure decisioni”

Abbiamo combattuto una dura battaglia. Ci troviamo di fronte decisioni difficili”. Questo il primo commento del premier greco Alexis Tsipras, dopo il raggiungimento dell’accordo sulla crisi greca a Bruxelles.
“Abbiamo preso la responsabilità della decisione di evitare i piani più estremi di circoli conservatori in Europa”, ha aggiunto il primo ministro. “Siamo riusciti a ristrutturare il debito e a garantire il finanziamento a medio termine. La Grecia continuerà la lotta per tornare alla crescita”

9.50 – Grecia, Renzi: “Rottura sarebbe stata insensata”

“Non servono toni trionfalistici né un atteggiamento riduttivo. L’accordo raggiunto in molti momenti della trattativa non era scontato”. Così il presidente del Consiglio, Matteo Renzi, in conferenza stampa a Bruxelles ha commentato l’intesa dell’Eurosummit sulla Grecia

9.30 – Grecia, Merkel: “Atene chiederà nuovi aiuti Fmi a fine programma”

La Cancelliera tedesca Angela Merkel dopo l’Eurogruppo: “Raccomanderò al parlamento tedesco di approvare un nuovo sostegno alla Grecia in piena coscienza. I vantaggi sono molto maggiori degli svantaggi. C’è la solidarietà ma c’è anche da parte dei greci la volontà e prontezza a fare le riforme. Nonostante il fatto che negli ultimi mesi e settimane la fiducia è andata persa, Quello che è importante ora è implementare ciò che abbiamo concordato nella notte”

9.26 – Grecia, Dijsselbloem: “Ora tocca al parlamento greco”

“Ora il parlamento greco deve legiferare molto rapidamente. C’è ancora molto da fare”. Lo ha detto il capo dell’Eurogruppo Dijessebloem

9.20 – Juncker: “E’ stato faticoso, ma non ci sarà Grexit”

“Durante il complicato negoziato con la Grecia, che ha portato all’accordo annunciato oggi, la Commissione europea ha sempre insistito sul fatto che sarebbe stata inaccettabile qualsiasi forma di Grexit e alla fine non ci sarà”. Questo è quanto ha dichiarato il presidente della Commissione Ue, Jean-Claude Juncker, annunciando l’intesa sullaGrecia.

9.15 – Hollande: “La Francia ha cercato e voluto questo accordo”

“Questo accordo la Francia lo ha cercato e lo ha voluto. L’obiettivo è che la Grecia resti nell’euro e che la zona euro sia preservata nella sua integrità. Questo è più che l’interesse della sola Grecia, è l’interesse dell’Europa e della Francia”. E’ quanto dichiara il presidente francese François Hollande all’uscita dell’Eurogruppo

9.10 – Grecia, Skourletis: “Possibili nuove elezioni quest’anno”

“L’offerta di salvataggio proposta alla Grecia non è percorribile e richiederà il sostegno dei deputati dell’opposizione o un governo di unità nazionale per la sua applicazione. In circostanze diverse, se ci fosse normalità, se non ci fossero controlli dei capitali e problemi alle banche, direi immediatamente che dovremmo andare alle elezioni”. E’ quanto dichiara il ministro del Lavoro greco Panos Skourletis, dopo l’annuncio dell’accordo

9.05 – Le borse in rialzo dopo accordo Grecia

Apertura in rialzo per le borse europee dopo l’accordo sulla Grecia. +0,9 Milano,+1,9% Parigi e +1,5% Francoforte in avvio dopo accordo Grecia

9.00 – Tusk: “Raggiunto accordo unanime”

I capi di Stato e di governo dell’Eurozona hanno raggiunto un accordo unanime sul debito della Grecia. Ora subito il programma Esm

8.50 – Precipita lo spread Btp-Bund dopo l’accordo sulla Grecia

Lo spread tra Btp e Bund, con l’accordo sulla Grecia, precipita a 117,4 punti, dai 135 dell’apertura. Il rendimento del titolo italiano e’ sceso al 2,11%

8.38 – Il premier belga Michel annuncia il trovato accordo

Il primo ministro belga Charles Michel annuncia l’accordo tra le parti via Twitter

Vedi anche

Altri articoli