Grandi manovre per le città

Amministrative
Insediamento dei seggi a Napoli per l'elezione della consiglio e del presidente della Regione Campania, 30 maggio 2015.
ANSA/CIRO FUSCO

I tormenti di Ncd lacerata: con Parisi a Milano, con Marchini a Roma. Ultimi nomi con le primarie Dem del 6 marzo e le consultazioni grilline

Momento delicato per Ncd di Angelino Alfano: un partito originariamente di centrodestra che fa parte di un governo a trazione di centrosinistra, che sta mutando pelle con evidenti lacerazioni tra le diverse componenti, che alle prossime amministrative dovrà fare scelte nette di campo. E mentre il ministro dell’Interno si gioca con spregiudicatezza la partita delle Unioni Civli in un crescendo, dallo stralcio della stepchild adoption all’”affossamento” della legge, si barcamena sull’appoggio ai diversi candidati sindaci nelle città. Il partito attende una riunione per ufficializzare la linea, Alfano però l’ha in parte anticipata: potrebbero sostenere Stefano Parisi a Milano e il terzista Alfio Marchini a Roma, a Torino e Bologna correrebbero da soli. Subito Fabrizio Cicchitto ha rettificato: “A Roma con Marchini o lista autonoma”

Continua a leggere

Vedi anche

Altri articoli