Gli Eagles of Death Metal in lacrime di fronte al Bataclan

Parigi
Jesse Hughes (C), the frontman of the US band Eagles of Death Metal, with guitarist Dave Catching (R) looking on, reacts as he pays his respects to the victims of the 13th November Attacks in front of the Bataclan in Paris, France, 08 December 2015. The Eagles of Death Metal band had been on stage for an hour on 13 November when terrorists barged in and opened fire, killing 89 people including the band's merchandise manager, Nick Alexander. The rock band whose concert became the scene of a terrorist massacre at the Bataclan music club in Paris announced that they wanted to return to perform there again.  ANSA/YOAN VALAT

La band oggi ha reso omaggio alle vittime del Bataclan lasciando dei fiori di fronte alla sala concerti

A quasi un mese dagli attentati di Parigi, gli Eagles of Death Metal tornano al Bataclan. Si stavano esibendo lì, in una sala concerti piena, quel 13 novembre quando un commando di terroristi ha cominciato a sparare sulla folla uccidendo 90 persone.

Il gruppo californiano, uscito illeso dalla strage, annuncia il giorno successivo l’annullamento della tournée europea e rientrare negli Stati Uniti. La band era attesa il giorno successivo a Bruxelles e poi avevano tre date in Italia agli inizi di dicembre.

Poco dopo gli Eagles of Deah Metal in un’intervista a Vice ha assicurato di voler tornare al Bataclan a suonare. Il teatro è ancora chiuso e passerà molto tempo prima della sua nuova apertura. Ieri sono tornati a suonare a Parigi, all’Accor Arena durante il concerto degli U2 eseguendo diversi brani tra cui People have the Power come la sera prima aveva fatto anche Patti Smith.

Oggi un altro omaggio alle vittima con la visita al Bataclan, ancora chiuso. Jesse Hughes e gli altri componenti della band californiana, in lacrime, hanno depositato fiori davanti al teatro. Un raccoglimento durato dieci minuti, prima di ritornare negli Usa, per non dimenticare quella sera terribile che ha segnato la capitale francese per sempre.

Vedi anche

Altri articoli