Game of Thrones entra nella storia delle serie tv

Serial
epa05547445 The cast and crew of 'Game of Thrones', winner of the Outstanding Drama Series Award, pose in the press room during the 68th annual Primetime Emmy Awards ceremony held at the Microsoft Theater in Los Angeles, California, USA, 18 September 2016. The Primetime Emmy Awards celebrate excellence in national primetime television programming.  EPA/MIKE NELSON

Ancora una vittoria per HBO che incassa i due riconoscimenti più prestigiosi: miglior serie per ‘Game of Thrones’ e ‘Veep’

Game of Thrones sbanca alla 68esima edizione degli Emmy Awards: la serie, che aveva ricevuto ben 23 nomination, ha incassato 12 riconoscimenti al Microsoft Theatre di Los Angeles.

Con questa dozzina di statuette la serie tv tratta dai romanzi di George R.R. Martin arriva a un totale, mai raggiunto da altre serie, di 38 Emmy complessivi ricevuti grazie alle sue sei stagioni; in questa edizione del premio i principali riconoscimenti ottenuti, nell’ambito delle serie drammatiche, sono quelli come migliore serie, per la migliore regia e per la migliore sceneggiatura, nessun premio invece per gli interpreti di ‘Game of Thrones’.

Altra protagonista della serata degli Emmy di quest’anno, presentata dal comico e conduttore televisivo Jimmy Kimmel che non ha risparmiato battute su Donald Trump, è stata la serie di satira ‘Veep’, incentrata su una immaginaria vicepresidente degli Stati Uniti, che ha incassato i riconoscimenti per la sua interprete, Julie Louis Dreyfus, e come miglior serie, nell’ambito della comedy. Anche questo un successo che si aggiunge a quelli già mietuti dal titolo e dalla sua protagonista. Doppia vittoria, dunque, per la HBO che incassa, esattamente come l’anno scorso, i due riconoscimenti più prestigiosi, miglior serie, per i suoi ‘Game of Thrones’ e ‘Veep’.

Vedi anche

Altri articoli