Forbes stila la lista dei politici più influenti: ci sono anche Ascani e Benifei

Politica
forbes_30under30_2015_index

La rivista americana Forbes stila la lista annuale “30 under 30” dei politici sotto i 30 anni più influenti in Europa

Giovani, influenti e appassionati di politica. La rivista americana Forbes stila la classifica dei 30 giovani politici under 30 più influenti in Europa. Tra questi anche alcuni giovani italiani meritano un posto in classifica. A segnalare i candidati, tre giudici d’eccezione: Roberto D’Alimonte, professore presso l’Università Guido Carli in Studi sociali, Fabrice D’Almeida, professore presso le Università Sorbona e Pantheon- Assas e Matthew Kaminski, editore esecutivo, Politico Europe.

Fra i volti noti della politica italiana, spicca subito Anna Ascani, 28 anni, deputata del Partito Democratico. E’ entrata a 25 anni nel Parlamento italiano, esperta di affari esteri, politiche giovanili ed educazione. Ma anche Brando Benifei, 29 anni, europarlamentare PD. Si occupa di diritti dei lavoratori e disabilità ma anche diritti umani e società digitale.

Non manca nemmeno Luigi di Maio, deputato del M5S, 29 anni e già vice Presidente della Camera. Ma anche Leonardo Quattrucci, Consulente politico alla Commissione Europea e Giulia Pastorella, Capo relazioni col governo.

Il membro della lista più giovane, 22 anni, è italiano e si chiama Jacopo Mele. E’ il co-fondatore e presidente di Homo Ex Machina, progetto di tecnofilantropia, modo moderno di fare beneficenza.

Ma non solo italiani, la lista, composta da giovani provenienti da 15 paesi diversi, rappresenta una diversità tutta europea. Come Julia Reda, 29 anni tedesca e membro del Partito dei Pirati ma anche Lassana Bathily, 25 anni, balzato alle cronache per aver salvato a Parigi diversi ostaggi nel supermercato sotto attacco dei terroristi, due giorni dopo l’attacco Charlie Hebdo.

Vedi anche

Altri articoli