Femminicidio, la pubblicità evoca uno stupro. La difesa: “Immagine mal interpretata”

Donne
eredi-corazza

L’immagine postata lunedì ha scatenato l’ira degli utenti e costretto alle scuse gli ideatori del post

Il corpo di una donna a terra fotografato dal bacino in giù, con i pantaloni abbassati e lo slip ben in evidenza. Il tutto per pubblicizzare delle scarpe. E’ questa l’immagine choc utilizzata da un punto vendita di Frascati Eredi Corazza e che ha fatto andare su tutte le furie i suoi utenti, infastiditi da un’immagine discutibile pubblicata con un tempismo imbarazzante. Proprio questa settimana sono stati numerosi i fatti di cronaca che hanno avuto come filo conduttore la violenza sulle donne. Come l’omicidio di Vania Vannucchi, bruciata viva dall’ex  e deceduta il giorno dopo a causa delle ustioni.

La discussa immagine è stata postata il 1° agosto ed è ancora on line sulla pagina ufficiale del punto vendita. I commenti degli utenti danno bene l’idea dell’effetto boomerang ottenuto dal post. “Ma come si fa ad utilizzare un’immagine del genere x pubblicizzare delle scarpe da donna? – scrive Francesca – In questo momento in particolare le pubblicità dovrebbero anche avere la responsabilità di messaggi sociali importanti. Questo a mio avviso è pessimo”. Le fa eco Fabiola che in un commento descrive la foto come “disturbante”.

eredi-corazza

Ixos, l’azienda produttrice delle scarpe pubblicizzate è corsa subito ai ripari e ha chiarito la sua posizione su Facebook: “Prendiamo con forza le distanze – sottolinea il brand – . Premettendo che chi ha pubblicato tale scatto lo ha fatto in totale autonomia decisionale e che non ha interpellato l’azienda né prima né a pubblicazione avvenuta, ci teniamo a dissociarci completamente prendendo le distanze dalla scelta effettuata. Ixos non intende assolutamente dare forza o importanza a quanto possa evocare tale messaggio visivo, dissociazione che nasce sia per non conformità con la linea comunicativa aziendale, sia per l’esplicita connotazione violenta o in ogni caso poco attinente al prodotto. Per quanto ci riguarda, si tratta di una mancanza di tatto e di buon gusto che non corrisponde a nessuno dei valori a cui Ixos si ispira”.

Ieri, infine, l’ultimo capitolo della vicenda con le scuse da parte di Eredi Corazza che ha cerato di spiegare le motivazioni dietro ad una scelta tanto controversa. “Prendiamo atto del fatto che la nostra immagine non sia stata apprezzata e affermiamo che sia stata mal interpretata – si legge sulla loro pagina Facebook – In particolare l’impronta fotografica dello scatto ha alla base la fusione di: un pantalone di Saberi con cui sfilò nella sua ultima menswear e l’immagine della compagna pubblicitaria di ‪#‎Solestruck‬ con cui presenta al mondo la prima collezione di scarpe maschili con tacco.
L’immagine è ormai virale e ne prendiamo atto scusandoci con tutte le persone che ne hanno risentito negativamente, in particolar modo le scuse sono dirette a tutte le donne che si sono sentite toccate”

Vedi anche

Altri articoli