Expo 2015 chiude con un attivo di 14,2 milioni di euro

Expo2015
L'albero della vita, simbo di Milano Expo 2015, 21 Ottobre 2015. ANSA/US/EXPO/ENZO LAIACONA

I dati di preconsuntivo 2015 confermano gli ottimi risultati raggiunti dalla manifestazione milanese

Un anno fa, a pochi mesi dall’inaugurazione dell’Esposizione universale, divampavano le polemiche. Leader politici si alternavano nei cantieri di Expo scommettendo sul fallimento della manifestazione. I problemi c’erano e le inchieste pure, ma il governo ci ha creduto fortemente e i risultati di pubblico prima, e di introiti oggi gli hanno dato ragione.

Ma veniamo ai numeri: nel preconsuntivo, che sarà presentato il 29 gennaio emerge che i visitatori complessivi della manifestazione sono stati 21.476.957 per un incasso di 373,7 milioni di euro, con un incasso medio per biglietto di 17,4 euro. 223,9 milioni di euro sono stati incassati in sponsorizzazioni, mentre 138,5 milioni di euro sono stati ricavi diversi. Il totale incassato è stato 736,1 milioni di euro. 

I costi di gestione totali dell’evento ammontano 721,2 milioni di euro, con un attivo di 14,2 milioni di euro. Per consultare il bilancio si dovrà attendere aprile, quando verrà sottoposto all’assemblea dei soci che dovrà approvarlo. Nel frattempo però si può costatare come l’intera manifestazione sia andata bene, infatti le previsioni economiche miravano al pareggio di bilancio alla data di conclusione dell’evento.

 

Vedi anche

Altri articoli