Euro 2016, visita a sorpresa di Renzi a Coverciano: “Azzurri, fatevi valere”

Calcio
renzi coverciano

Il premier incontra la Nazionale prima della partenza

Visita a sorpresa del Presidente del Consiglio alla nazionale italiana di calcio, in ritiro a Coverciano, vista degli Europei di Francia. Antonio Conte e tutti gli azzurri stavano finendo di bere il caffè nella sala ristorante di Coverciano quando è spuntato Matteo Renzi insieme al figlio primogenito Francesco e al sottosegretario di stato alla presidenza del consiglio Luca Lotti. Una visita informale durata poco meno di un’ora.

A dare il benvenuto il direttore generale della Figc Michele Uva, il team manager dell’Italia Gabriele Oriali e il direttore del centro tecnico federale Maurizio Francini. Renzi si è intrattenuto con il commissario tecnico sorseggiando un caffè con lui e con il capitano Gigi Buffon, poi ad uno ad uno ha salutato, stretto la mano e scambiato qualche battuta con tutti i giocatori, soffermandosi in particolare con Federico Bernardeschi, la ‘stellina’ della Fiorentina di cui il presidente del Consiglio è tifoso e appassionato da sempre. ”Mi raccomando, in Francia comportatevi bene, fatevi valere” il messaggio di incoraggiamento e incitamento rivolto a tutta la rappresentativa in un’aula di Coverciano, seguito dal classico ‘in bocca al lupo’.

Poi una promessa: se l’Italia arrivera’ in finale all’Europeo lui farà di tutto per esserci il 10 luglio a Parigi e fare il tifo dagli spalti dello Stade de France. Anche perché, come disse il 13 ottobre scorso dopo la matematica qualificazione degli azzurri alla fase finale della competizione ”Una soddisfazione in Francia varrebbe doppio”.

Prima di lasciare Coverciano lo staff della Nazionale ha regalato a Renzi e a Lotti una maglia a testa autografata da tutti i giocatori. ”Ho fatto i miei auguri alla squadra. Come è andato l’incontro? Tutto bene” ha dichiarato lasciando il centro tecnico.

Vedi anche

Altri articoli