Ettore Scola, il ricordo social dei big del cinema

Cinema
Scola,_Troisi,_Mastroianni

Il cordoglio su twitter, tanti tributi social al regista scomparso

Da Gassman ai Negramaro, molti big del mondo del cinema, musica e politica hanno scelto Twitter per dare l’ultimo saluto al regista Ettore Scola, scomparso ieri sera all’età di 84 anni.

Alessandro Gassman, il cui papà Vittorio è stato protagonista di tanti film di Scola, ha scritto su Twitter poco dopo che si era diffusa la notizia: “Ciao Ettore! Ti abbiamo tanto amato. Che lezione grande la tua, che regalo il tuo cinema.TVB”. Ugualmente toccato, Ricky Tognazzi, figlio maggiore di Ugo: “Ciao Maestro, la tua lezione rimane esemplare non solo nel Cinema ma anche nella vita. Grazie per sempre”. Nancy Brilli scrive: “C’eravamo tanto amati, nonno Nino (l’attrice ha avuto un figlio da Luca Manfredi, ndr.) in un bellissimo film di Ettore Scola”, postando una foto di Nino Manfedi con Vittorio Gassman.

Ma il cordoglio va ben oltre il mondo del cinema: tra i primi a celebrare il Maestro sui social il premier Matteo Renzi e il ministro Dario Franceschini.

Anche il sindaco di Milano Giuliano Pisapia twitta: “Grazie Maestro”, linkando il video di ‘E io ero Sandokan’, una delle più note canzoni della Resistenza, utilizzata da Scola in ‘C’eravamo tanto amati’. E il Comune di Roma cinguetta: “#Scola Roma Capitale esprime vicinanza a famiglia e ricorda un grande protagonista della cultura italiana che tanto Roma ha avuto nel cuore”.

Ma tanti tributi arrivano anche dal mondo della musica: Simone Cristicchi affida a Twitter un “grazie maestro”; i Negramaro postano la scena chiave di ‘Una giornata particolare’ e scrivono “sarà per sempre”.

brilli

Vedi anche

Altri articoli