Esperto alla tv francese: arrestato l’artificiere delle stragi di Parigi

Terrorismo
+++ ANSA PROVIDES ACCESS TO THIS HANDOUT PHOTO TO BE USED SOLELY TO ILLUSTRATE NEWS REPORTING OR COMMENTARY ON THE FACTS OR EVENTS DEPICTED IN THIS IMAGE; NO ARCHIVING; NO LICENSING +++
Un frame tratto da Sky mostra i momenti dopo le sparatorie a Parigi, 13 novembre 2015.
ANSA/FERMO IMMAGINE SKY

La tv francese: trovato un grande quantitativo di nitrato nella sua abitazione

“L’artificiere delle stragi di Parigi è nelle mani della polizia belga”: è quanto riferisce Dominique Rizet, un esperto francese di questioni dell’intelligence. La notizia non è stata confermata da fonti ufficiali ma per Rizet il bombarolo sarebbe Mohamed Amri, 27 anni, una delle persone fermate a Molenbeek, nonché proprietario della Golf sequestrata a rue Dubois Thorn.

Sull’arresto l’esperto ha aggiunto dei dettagli riguardanti il ritrovamento, da parte degli inquirenti, di una grande quantità di nitrato. L’esplosivo, che potrebbe essere stato utilizzato negli attacchi kamikaze di venerdì nella capitale francese, era conservato nell’abitazione del presunto artificiere.

Sempre secondo Rizet, l’arrestato sarebbe uno degli uomini a bordo della Golf partiti nella notte dal Belgio per andare a recuperare Salah Abdeslam a Montreuil, la banlieue di Parigi dove quest’ultimo avrebbe lasciato la Seat nera carica di kalashnikov dopo le stragi.

 

(in copertina un frame tratto da Sky mostra i momenti dopo le sparatorie a Parigi, 13 novembre 2015)

Vedi anche

Altri articoli