Ecco “Snowden” di Oliver Stone, la ‘spia’ che mise in crisi gli USA

Trailer
schermata-10-2457673-alle-12-51-26

In uscita il primo dicembre in tutta Italia, verrà proiettato in anteprima al festival del cinema di Roma. Nel cast anche Nicolas Cage

Riecco Oliver Stone. Il regista americano 3 volte premio Oscar sta per tornare con un film che promette scintille; ‘Snowden’ racconta infatti la storia dell’ex tecnico della CIA assurto agli onori delle cronache per aver svelato al mondo i dettagli di alcuni programmi di sorveglianza di massa dei governi di Inghilterra e Stati Uniti. Ora 33enne, il dissidente statunitense vive dal 2013 in Russia, dove ha ottenuto asilo. A interpretare il difficile ruolo del protagonista, a metà tra l’eroe e il traditore, c’è Joseph-Gordon Lewitt e nel cast figura anche Nicolas Cage; il film è tratto dai due libri The Snowden Files di Luke Harding e Time of the Octopus di Anatoly Kucherena e la sua gestazione è stata tutt’altro che semplice, sia per la natura della storia raccontata sia perché nell’ultima scena del film fa un’apparizione il vero Edward Snowden in carne ed ossa.

Già proiettato il 9 settembre 2016 al Toronto film festival con un buon riscontro di critica e pubblico, la pellicola verrà presentata al festival del cinema di Roma, per approdare nelle sale della capitale e a Milano il 24 novembre, e poi arrivare finalmente nei cinema di tutta Italia il primo dicembre.

Vedi anche

Altri articoli