Ecco la civica di Giachetti, capilista Marco Lodoli e Alessia Filippi

Amministrative
lodoli-filippi

Presentati i nomi che sosterranno la candidatura di Roberto Giachetti a sindaco di Roma: “Candidati al di sopra di ogni sospetto”

Saranno Marco Lodoli e Alessia Filippi i capolista della lista civica “Roma torna Roma” che sosterrà Roberto Giachetti, in corsa per la poltrona di sindaco di Roma per il centrosinistra. Lodoli, giornalista e scrittore, con Diario di un millennio che fugge, ha vinto il Premio Mondello, giudicato dalla critica il suo romanzo migliore; Alessia Filippi, romana di Tor Bella Monaca, è stata invece argento alle Olimpiadi di Pechino, si è ritirata dall’attività agonistica nell’ottobre del 2012 dopo l’Olimpiade di Londra.

“Quello di oggi non è un passaggio formale ma una cosa mai accaduta nella storia di questa città – ha detto Giachetti presentando le liste nella sede del suo comitato elettorale all’ex Dogana. – “con dieci giorni d’anticipo sulla raccolta delle firme presentiamo le liste che appoggeranno la mia candidatura”.

Non è la sola novità targata Giachetti: tutti i nomi che compongono le liste sono “certificati” e saranno oggi stesso recapitati alla commissione Antimafia per “dare garanzia di avere candidati al di sopra di ogni sospetto”. Dopo il via libera della commissione presieduta da Rosy Bindi, le liste verranno pubblicate dalle 16:30 sul sito www.robertogiachetti.it e i candidati firmeranno un codice d’onore.

Così “dieci giorni prima della raccolta delle firme i cittadini potranno conoscere i candidati e scandagliare le loro storie”. Ma non solo: “Il 21 maggio – ha detto Giachetti – 15 giorni prima del primo turno, i cittadini conosceranno anche le 12 persone che mi accompagneranno in Giunta se decideranno di farmi diventare il loro sindaco: per la prima volta i romani potranno scegliere il sindaco, la sua squadra, i candidati e il programma”.

Chi sono i nomi che troviamo nella lista civica, ce lo spiega direttamente il candidato sindaco: “Sono rappresentanti delle professioni, persone che si sono già impegnate per la nostra città, affinché Roma finalmente abbia il riscatto che si merita”. “Sono 48 persone nella lista comunale e in quelle municipali, tanti rappresentanti di associazioni e comitati di quartiere”, ha aggiunto.

Fra i nomi più conosciuti troviamo anche due ex consiglieri comunali della lista civica Marino, Franco Marino e Svetlana Celli. In lista anche: Liliana Grasso, esperta di progettazione territoriale del gruppo di Fabrizio Barca; Stefania Gliubich che si occupa di politiche europee cofondatrice del gruppo Wikiroma; Claudia Lovisetto giornalista e ex capo ufficio stampa di Umberto Croppi quando era assessore alla Cultura durante l’amministrazione Alemanno; Alessio Stazi, vicepresidente del municipio IX Eur, ex Sel; e Marco Wong, rappresentante della comunità cinese a Roma; Federico Siracusa ex consigliere Idv del municipio IX che rivendica di aver “denunciato la truffa dei Punti Verde Qualità”.

Per quanto riguarda il nome del possibile vicesindaco, Giachetti sembra invece chiudere alla possibilità di avere in squadra Federica Angeli, giornalista di Repubblica e collaboratore di giustizia sulle vicende legate alla criminalità organizzata ad Ostia. Ad annunciarlo lo stesso candidato Dem: “Non sarà lei, tanto mi fanno pensare tutto e il contrario di tutto e chi me lo fa pensare è quello che lo pensa. Ho in mente una squadra che non ho alcuna intenzione di annunciare adesso”.

Svelata anche la lista del Partito Democratico, con molte novità e alcune conferme. Una lista che, nelle parole del Commissario Orfini “è aperta a quelle storie di rigenerazione, di coraggio, d’impegno civico, di passione”. Per il Pd il quadro si sta facendo quindi più chiaro, non si può certo dire la stessa cosa negli altri schieramenti.

Vedi anche

Altri articoli