Eagles of Death Metal “Vogliamo tornare a suonare al Bataclan”

Musica
Schermata 11-2457353 alle 13.07.11

Online la versione integrale, con sottotitoli in italiano, della prima intervista rilasciata dagli Eagles of Death Metal dopo gli attentati. Oltre al prevedibile sgomento, la band vuole lanciare un messaggio di speranza

È Jesse Hughes, il frontman della band, a parlare, la voce rotta dal pianto, testimoniando l’inferno vissuto quel maledetto venerdì 13. Ma non si lascia vincere dallo sconforto: dice che vuole essere il primo a tornare a suonare al Bataclan, che vuole portare la vita dove i terroristi hanno seminato la morte.

Documento lacerante, che ci fa toccare con mano l’orrore della strage, vi proponiamo l’intervista che gli Eagles of Death Metal hanno rilasciato a Vice. Le dinamiche di ciò che è accaduto, la sorpresa e lo sgomento, la solidarietà e i gesti eroici, il caos e ancora l’incredulità; tutti questi elementi si mischiano nella ricostruzione che la band fa a più riprese di quel terribile concerto.

 

Vedi anche

Altri articoli