È morto Paul Kantner, fondatore dei Jefferson Airplane: fu tra gli eroi di Woodstock

Musica
Schermata 01-2457417 alle 03.53.35

Aveva 74 anni e soffriva di cuore, fu protagonista dell’età d’oro del rock anni Settanta

Chitarrista, cantante nonché membro fondatore dei Jefferson Airplane, Paul Kantner è morto, a 74 anni, per le complicazioni di una malattia cardiaca, che gli aveva causato un attacco di cuore a Marzo del 2015.

Kantner forma i Jefferson Airplane nel 1965, la band realizza sette album, scrive canzoni rimaste nell’immaginario collettivo, legate soprattutto alla controcultura di quegli anni, come Somebody to Love e White Rabbit; inoltre si esibisce nei festival più prestigiosi della storia del rock, come Woodstock e Monterey e, nel 1996, viene introdotta nella Rock’n’roll Hall of fame. Il gruppo conclude la sua avventura nel 1972, sciogliendosi dopo aver dato alle stampe l’album Long John Silver.

 

In seguito allo scioglimento, Kantner forma i Jefferson Starship, una specie di costola della sua band originaria, in cui suonano anche Grace Slick, che aveva fatto parte degli Airplane e altri musicisti che avevano in passato collaborato con il gruppo. L’avventura degli Starship sarebbe durata per ben 10 dischi.

Vedi anche

Altri articoli