E’ morto Helmut Schmidt, storico cancelliere della Germania Ovest

Mondo
Schmidt_01

Aveva 96 anni, guidò dal 1974 al 1982 l’allora Germania Ovest, salita in quel decennio al rango di potenza economica mondiale

L’ex cancelliere tedesco Helmut Schmidt è morto all’età di 96 anni. Lo ha annunciato l’agenzia di stampa Dpa, che cita il suo medico curante.

Schmidt guidò dal 1974 al 1982 l’allora Germania Ovest, salita in quel decennio al rango di potenza economica mondiale.

Centrista del Partito socialdemocratico (SPD), Schmidt amministrò il Paese durante la sanguinosa ondata di terrore degli estremisti di sinistra della Frazione dell’Armata Rossa (Raf), predicò politiche economiche di libero mercato in seno al suo partito e portò avanti politiche pragmatiche in un’Europa lacerata dalla Cortina di Ferro.

Vedi anche

Altri articoli