Dolcetto o scherzetto? Tutti pronti per Halloween

Costume
epa05004060 US President Barack Obama (C) and First Lady Michelle Obama (Back L) hand out treats to children in costumes during a Halloween event at the South Portico of the White House in Washington, DC, USA, 30 October 2015. President Obama and the First Lady welcomed local children and children of military families to trick-or-treat at the White House. Halloween is celebrated 31 October.  EPA/MICHAEL REYNOLDS

Feste in maschera, zucche, streghe, zombie e demoni: tutto pronto per la notte più paurosa dell’anno

Halloween è arrivato, la festa anglosassone ormai è diventata un appuntamento fisso anche in Italia. Così le città italiane stasera saranno invase da migliaia di bambini in maschera pronti a suonare ai campanelli e recitare la celebre domanda “Dolcetto o scherzetto?”. Bambini, ma non solo, sono molte le feste che nei locali di tutta Italia coinvolgeranno tanti adulti.

La festa che ricade la notte tra il 31 ottobre e 1 novembre ha origine nella tradizione celtica, ma è negli Stati Uniti che ha assunto le caratteristiche, soprattutto commerciali, di oggi. Naturalmente cinema e televisione hanno fatto sì che la festa diventasse un evento a livello globale con un giro d’affari da capogiro. In Italia ormai è da più di 10 anni che l’evento viene celebrato e ogni anno che passa sono sempre maggiori le iniziative messe in campo dagli esercenti. Dunque se nella serata incontrerete un essere pauroso non preoccupatevi: è Halloween.

 

 

Vedi anche

Altri articoli