Disabili, sì al ‘Dopo di noi’ Solo i 5 Stelle votano no

Welfare
camera dep

Passa alla Camera la legge che tutela le persone con gravi handicap. Previsto fondo di 150 milioni

Sì dell’Aula della Camera alla legge ”Dopo di noi” che istituisce un fondo triennale di 150 milioni di euro e altre agevolazioni per l’assistenza a disabili privi del sostegno familiare. Dieci articoli attesi a lungo da famiglie e associazioni, dopo che nella scorsa legislatura il progetto di Livia Turco si era arenato. Ieri il testo è stato approvato con 374 sì, 75 no e 11 astenuti. Adesso passa all’esame del Senato con l’auspicio corale che i tempi siano brevi e possa rapidamente entrare in vigore. Il ddl bipartisan è stato messo a punto da Pd e Lega, poi votato da tutte le forze politiche tranne i Cinquestelle. Soddisfatti Ncd, Forza Italia, Sinistra Italiana, FdI. «Una bella pagina che dà un aiuto concreto» ha detto la presidente di Montecitorio Laura Boldrini. «una legge di civiltà – ha commentato Matteo Renzi – Per anni il welfare a favore degli ultimi è stato un bancoma ma le cose sono cambiate».

Continua a leggere

Vedi anche

Altri articoli