Sky Sport sospende Di Canio: aveva mostrato il tatuaggio “Dux” in diretta

Stopper
dicanio-sky

L’ex giocatore del campionato italiano va in diretta in maniche corte e mostra il tatuaggio “Dux” e nel giro di 24 ore viene sospeso

La collaborazione di Paolo Di Canio con Sky sport è stata sospesa. Così si conclude, almeno per ora, la bufera che da ieri si è scatenata nei confronti dell’ex attaccante della Lazio.

All’origine delle polemiche, la diretta del programma “Di Canio Premier Show” andata in onda ieri sera durante un Facebook live di Sky Sport, dove Di Canio ha mostrato il tatuaggio “Dux” impresso sul suo bicipite. Una scritta che ha fatto infuriare molti utenti e scatenato reazioni anche piuttosto dure.

Jacques Raynaud, vicepresidente esecutivo Sport Channels e Sky media, ha assunto la responsabilità dell’accaduto e si è scusato con gli utenti.”Abbiamo commesso un errore, – ha ammesso – ci scusiamo con tutti quelli ai quali abbiano urtato la senbilità. Dopo un lungo colloquio con l’interessato abbiamo deciso per la sospensione”.

L’ironia dei social network ricorda che Di Canio non è nuovo a polemiche del genere. Nel 2005 l’ex attaccante fu multato e squalificato per un turno per il saluto romano rivolto alla sua curva.

Altri ancora ricordano che in casi simili, c’è chi è andata peggio come al centrocapista greco Katidis dell’Aek Atene nel 2013.

Vedi anche

Altri articoli