David Bowie ancora tra noi: 100mila visitatori per la mostra di Bologna

Musica
schermata-11-2457697-alle-17-52-12

“David Bowie is” piû che una mostra è un viaggio multisensoriale attraverso la storia del Duca Bianco. Ad oggi la rassegna ha totalizzato un milione e mezzo di spettatori in tutto il mondo

I numeri di David Bowie is, la mostra incentrata sulla vita e le opere del Duca Bianco ricca di memorabilia e chicche per tutti gli appassionati, sono da capogiro: più di un milione e mezzo di visitatori da tutto il mondo, di cui 100 mila solo a Bologna, dove l’esposizione resterà fino a domenica 13 novembre all’interno degli spazi del MAMbo. Per quella data, l’apertura del museo sarà prolungata fino alle 23 e 30, mentre è già sold out il weekend precedente, del 5 e 6 novembre.

Il costume disegnato da Kasai Yamamoto per il tour di Aladin Sane

Il costume disegnato da Kansai Yamamoto per il tour di Aladin Sane

Inaugurata a Londra nel 2013, la mostra è stata ospitata dai musei di tutto il mondo, passando per San Paolo, Parigi, Melbourne e altre sedi prestigiose, e dopo la sua tappa bolognese arriverà a Tokyo. L’esperienza che David Bowie is promette di regalare ai suoi visitatori è totalizzante: un percorso fatto di musica, parole e immagini, che parte dagli inizi della carriera del cantante, per arrivare fino agli ultimi anni di attività. Tra gli elaborati artwork dei dischi, i manoscritti e le bozze preparatorie dello stesso Duca Bianco, i sorprendenti costumi di scena – come quello di Pierrot ad opera di Natasha Korniloff per la copertina di Scary Monster (and Super Creeps) o quello di Kansai Yamamoto per il tour di Aladin Sane – tutto ciò che è esposto è fortemente permeato dello spirito dell’artista. È risaputo infatti che David Bowie si occupasse personalmente, in modo creativo oppure offrendo la propria supervisione, di tutti gli aspetti della sua vita artistica, senza tralasciare nessun dettaglio.
E probabilmente è proprio questo il senso profondo della mostra: anche se il Duca Bianco, fisicamente, non c’è più, il suo spirito aleggia ovunque tra di noi.

Vedi anche

Altri articoli