Danimarca isolata, chiusi i collegamenti ferroviari con la Germania

Immigrazione
epa04921790 Migrants, mainly from Syria and Iraq, seen walking at the E45 freeway from Padborg in South of Jutland heading north to try to get to Sweden, 09 September 2015. The migrants arrived this morning with a train from Germany and were placed at a school from where they fled.  EPA/CLAUS FISKER DENMARK OUT

Chiusa anche una superstrada dove 300 migranti si sono messi in marcia per raggiungere la Svezia

La Danimarca ha chiuso i canali di comunicazione ferroviaria con la Germania. Lo ha annunciato la compagnia ferroviaria di Stato danese, spiegando che il blocco “a tempo indeterminato” è stato necessario a causa dell’afflusso di “centinaia di migranti”.

Lo stop dei treni arriva insieme ad un altro blocco, questa volta ad opera della polizia danese che per ragioni di sicurezza ha chiuso una superstrada nel nord del Paese attraversata da un gruppo di migranti fuggiti da una scuola dove erano stati collocati in attesa di registrazione nella città di Padborg. Il gruppo, di circa 300 migranti, sta cercando di raggiungere la Svezia a piedi, lungo un percorso di oltre 300 chilometri.

“La scuola non è una prigione e non è circondata da una recinzione”, recita un comunicato diffuso dalle autorità locali. “Abbiamo adottato un approccio basato sul dialogo e scelto di non intervenire con la forza, ma li stiamo seguendo”. I due  video, qui di seguito, mostrano la carovana in marcia sull’autostrada ripreso da un utente Twitter sul posto, Andreas Foldberg.

Vedi anche

Altri articoli