Dal Missouri all’Irlanda, ecco i video con i danni del maltempo

Maltempo
timthumb

Oltre 50 morti negli Usa solo negli ultimi giorni, un ponte crollato nello Yorkshire: è emergenza sulle due sponde dell’Atlantico

Se in Italia il sole ci accompagnerà fino alla fine dell’anno, dal Missouri al Texas, ma anche in Gran Bretagna e Irlanda, il maltempo sta colpendo con violenza diversi Paesi.

E’ di 13 morti il bilancio dell’ondata di maltempo che ha investito lo stato americano del Missouri, dove centinaia di persone hanno abbandonato le loro case situate nelle zone maggiormente colpite dalle piogge, dai tornado e dalle inondazioni. Il governatore dello stato, Jay Nixon, ha spiegato che 12 delle 13 vittime sono morte trascinate via dalla furia delle acque mentre si trovavano a bordo delle loro automobili.

Nell’ultima settimana almeno 43 persone hanno perso la vita, incluse 11 intorno a Dallas (Texas) dove una serie di tornado ha raso al suolo case ed edifici. Solo negli ultimi tre giorni quasi 31 centimetri di piogge sono scese in parte del Missouri e dell’Illinois. Il problema è che il suolo era già bagnato portando i fiumi a straripare velocemente. La tempesta in alcuni casi fatale ha provocato le compagnie aeree a cancellare quasi 2.000 voli e ritardarne il doppio soltanto ieri. Anche il Canada sta affrontando un brusco arrivo dell’inverno. Ad essere stata colpita per prima è stata la parte meridionale dell’Ontario, poi quella del Quebec e infine la parte della nazione che si affaccia sull’Atlantico.

Il Maltempo sta interessando anche la Gran Bretagna e l’Irlanda. La tempesta Frank si sta facendo sentire con forti venti e piogge torrenziali tutta la sua violenza. Nel video il momento in cui nella notte l’antico ponte di Tadcaster, nello Yorkshire, è crollato. Fra le zone più colpite il nord della Scozia, dove si contano 5500 famiglie al buio, ma la corrente elettrica è interrotta anche in molte zone dell’Irlanda del Nord, Galles e dell’Inghilterra occidentale. Ma sono i fiumi che si ingrossano e il timore di nuove alluvioni a preoccupare di più. Il distretto più a rischio in Scozia è quello di Dumfries and Galloway dove la situazione si aggrava di ora in ora. Intanto nelle zone più colpite dalle inondazioni nei giorni scorsi si aggiunge il fenomeno degli ‘sciacalli’ che depredano le abitazioni abbandonate dalle famiglie per mettersi in salvo. A York, lungo il fiume Ross, diverse case sono state prese di mira da ladri che hanno sottratto gioielli e altri oggetti di valore.

 

Vedi anche

Altri articoli