Daft Punk, tour mondiale nel 2017?

Musica
schermata-10-2457667-alle-14-47-02

L’apparizione online di un misterioso sito web sembra suggerire che il duo francese possa intraprendere un tour mondiale nel 2017, fedele alla tradizione che lo vede “on the road” ogni 10 anni

I Daft Punk non sono certo gli artisti più generosi del mondo in fatto di concerti dal vivo. Anzi, i loro live set sono talmente rari – apparentemente un tour ogni dieci anni – che l’attesa di rivederli dal vivo è diventata nei fan quasi spasmodica. È per questo che le voci che stanno affiorando in questi giorni, relative ad una tournée mondiale del duo francese, sta letteralmente infuocando il web. Che sia un ennesimo fake oppure una notizia attendibile lo scopriremo tra 21 giorni, per ora infatti è comparso online un misterioso sito internet, chiamato ALIVE2017, su cui campeggia la scritta ALIVE e un minuscolo countdown in corrispondenza della lettera “I”: ad oggi, il conto alla rovescia segna proprio la cifra di 21 giorni, seguita dall’indicazione delle ore, i minuti e i secondi che scorrono.

schermata-10-2457667-alle-14-34-53

La scritta “ALIVE” con il minuscolo countdown sulla lettera “I”

Già Il mese scorso erano iniziate a circolare delle voci riguardo al ritorno live dei Daft Punk quando il sito del festival Lollapalooza sembrò suggerire che il duo avrebbe suonato durante la prossima edizione della rassegna. Da lì qualcuno ipotizzò che i produttori potessero anche fare da headliner al festival di Glastounbury. Certo è che la data del 2017 sarebbe coerente con le precedenti apparizioni del duo, artefice di due live album chiamati Alive 1997 e Alive 2007, e relativi alle loro celebri tournée decennali. Inoltre ci sono altri indizi che sembrano piazzati ad hoc all’interno del sito per suggerire i luoghi dei futuri concerti, come per esempio i codici della pagina web che corrispondono alle coordinate di Parigi, Los Angeles, Londra, New York, Tokyo, San Paolo, Ibizia e Indio. All’appello manca l’Italia, ma sperando che tutta questa faccenda non si riveli il tiro mancino di qualche burlone, auspichiamo che il tour mondiale venga allargato a qualche città della nostra penisola.

 

Vedi anche

Altri articoli