Da leggere oggi su l’Unità in edicola

Dal giornale
Pasolini

Il volto buono e quello più deteriore della politica. E, nel Radar culturale, un’inchiesta sulla scomparsa di Pier Paolo Pasolini

L’apertura de l’Unità in edicola oggi è dedicata al Conto alla rovescia per l’approvazione della riforma costituzionale. L’articolo di Stefano Ceccanti (Un voto nella storia) spiega perché questa riforma sarà utile ai cittadini, producendo più efficienza e meno conflitti, accompagnato da una sintesi di tutti gli aspetti più importanti della nuova legge costituzionale.

Sugli aspetti più beceri della politica si concentrano invece altri due articoli. Il primo è quello di Ivan Scalfarotto, dedicato a La vera faccia del grillismo, sintetizzata nei tweet e retweet omofobi di Beppe Grillo, poi cancellati, che rappresentano “la prova freudiana, e quindi più autentica, delle radici fascistoidi del suo Movimento”.

Il secondo è quello di Mario Lavia su La bettola di Palazzo, che si concentra invece su quanto avvenuto ieri al Senato, con il clou nel gesto osceno di Barani.

Uno sguardo agli Usa e alla strage nel college dell’Oregon, invece, è quello dello psichiatra Luigi Cancrini, secondo il quale è Un errore pensare che sia solo una questione di armi.

L’apertura del Radar culturale è dedicata al quarantennale della scomparsa di Pier Paolo Pasolini, con un’anticipazione del libro La macchinazione, di David Grieco, che prova a indagare sulla morte dell’intellettuale.

 

Vedi anche

Altri articoli