Da leggere oggi su l’Unità in edicola

Dal giornale
A man carrying his bicycle tries to make his way after floods in Biot, near Cannes, southeastern France, Sunday Oct.4, 2015. Sudden heavy rains around the French Riviera have killed at least 10 people, including some trapped in cars, a campsite and a retirement home, and left six missing. Car and train traffic was disrupted along the Mediterranean coast. (ANSA/AP Photo/Lionel Cironneau)

Riforme, taglio delle tasse, Roma, mondo, tanta cultura e tanto sport. Ma l’attenzione del giornale oggi è dedicata al tema del giorno: l’alluvione in Costa Azzurra

Nonostante il titolo di prima pagina del giornale di oggi (“Meno poltrone, meno tasse”) sia dedicato alle riforme e alla riduzione fiscale annunciata ieri da Matteo Renzi, la vera apertura (pag. 2 e 3) è tutta sul tema del giorno: la drammatica alluvione che ha colpito la Costa Azzurra, provocando 17 morti e danni inestimabili. Da leggere il racconto di Felicia Masocco, l’editoriale di Erasmo D’Angelis che invita le governance mondiali a far fronte a quella che definisce una “strage climatica” e l’intervista di Francesca Santolini a Fabrizio Curcio, capo della protezione civile.

Sul tema riforme, da segnalare un’intervista di Maria Zegarelli al capogruppo del Pd alla Camera Ettore Rosato che si dice certo che “i numeri ci saranno per approvare subito la riforma del Senato e subito dopo la nuova legge sulle unioni civili” e chiarisce: “Verdini non era e non entrerà in maggioranza”.

Roma al centro dell’attenzione mediatica in questi giorni: da una parte l’apertura del Sinodo (da leggere il commento di Emma Fattorini), dall’altra le continue polemiche attorno alla figura del sindaco Ignazio Marino. Un bel pezzo di Massimo Solani (“Tutti contro Marino, c’è più fumo che arrosto”) mette in evidenza come la gestione dei conti della Capitale abbia portato le spese di rappresentanza ben al di sotto della gestione Alemanno e come Roma in questo momento spenda meno di Milano.

Dall’Italia ci spostiamo all’estero con articolo di Umberto De Giovannangeli che torna a parlare dei raid russi in Siria e riporta la novità delle ultime ore: le parole di Bashar Al Assad che si dice “pronto a dimettersi”. Dal mondo giunge un’altra notizia, i risultati delle elezioni in Portogallo: Gianluca Passarelli analizza la riconferma della coalizione di centrodestra e la sconfitta dei socialisti: “Criticare l’austerità non basta a battere il centro-destra”.

Molto ampie infine le sezioni dedicate allo sport (con il racconto della settima giornata di Seria A, dell’impresa di Nibali al Giro di Lombardia e della buona Italia del rugby che si arrende all’Irlanda) e alla cultura. Nel Radar di oggi c’è spazio per un reportage dalla Transiberiana Mosca-Pechino, la presentazione della raccolta di racconti e del romanzo di Ilaria Gaspari e Rossella Milioni, tanta musica e teatro. Nella pagina di Sergio Staino, infine, Davide Riondino, inviato a Cuba per la visita del Papa, presenta “Che” Francesco.

Vedi anche

Altri articoli