Da B. B. King a Pino Daniele, gli ‘addii’ di questo 2015

Società
anita-ekberg-dolce-vita-

Amati o contestati, molti di loro hanno lasciato il segno. Ecco chi ci ha lasciati nel 2015

Scrittori, politici, musicisti e cantanti. Persone che nel loro campo hanno lasciato in qualche modo il segno e che in questo anno che sta per chiudersi ci hanno lasciato. Dal re del blues, B. B. King, ad un altro King, Benjamin. Quello di “Stand by me”. Da Leonard Nimoy, il celebre spock di Star Trek, all’indimenticabile Anita Ekberg, che l’Italia ricorda soprattutto per quel “Marcello, come here!” pronunciato con i piedi bagnati dall’acqua di una fontana che divenne poi simbolo della Dolce Vita.

Ed è proprio l’Italia a dover dire addio a diverse personalità chiave della propria vita politica e culturale. A partire da Pietro Ingrao e Armando Cossutta  fino ad arrivare a Licio Gelli. Il mondo dello spettacolo ha dovuto dire addio, invece, a Pino Daniele e a Laura Antonelli.

E' morto Pino Daniele

Immagine 1 di 21

Pino Daniele (19 marzo 1955 – Roma, 4 gennaio 2015) in una foto d'archivio del 12 gennaio 1994. FOTO ANSA

Vedi anche

Altri articoli