Caso Vegas-Consob, Calenda: “Report ha ragione”

Finanza
calenda

L’autorità guidata da Giuseppe Vegas è stata al centro di un servizio della trasmissione Report

“Non credo che stia al Governo commentare l’attività di istituzioni indipendenti però degli errori gravi sono stati fatti”. Lo afferma il ministro dello Sviluppo Economico, Carlo Calenda, intervistato a ‘Mix24′ su Radio 24 che gli chiedeva un commento sulle accuse rivolte al presidente della Consob dalla trasmissione Report, secondo cui Vegas avrebbe dato istruzioni alle banche chiedendo di non inserire nei prospetti informativi i cosiddetti ‘scenari probablistici’, che offrono ai risparmiatori la possibilità di essere a conoscenza dei rischi dei propri investimenti. Accuse respinte al mittente dallo stesso Vegas.

A Giovanni Minoli che ha chiesto se Gabanelli abbia ragione, Calenda ha risposto: “Si, ha ragione”. Nella trasmissione Gabanelli aveva mostrato un documento a firma Vegas, destinato a tutti gli istituti di credito, nel quale si raccomandava di eliminare gli scenari  probablistici.

“Bene il Ministro Calenda su Consob. Adesso siamo in due, nel Governo, a dire in modo esplicito che ci sono stati errori e goffe autoassoluzioni. Il punto è capire se basta o dobbiamo diventare tre, quattro o cinque. Non credo sarà un problema, ma sarebbe opportuno risparmiarlo all’Istituzione”. Lo scrive Enrico Zanetti, viceministro all’Economia e segretario politico di Scelta Civica, in merito al presidente di Consob, Giuseppe Vegas, ed al suo operato nelle varie crisi delle banche italiane, commentando le parole del responsabile del Mise, sulla medesima vicenda

Vedi anche

Altri articoli