“Con il Jobs Act 764mila nuovi posti di lavoro”

Lavoro
istat-lavoro

Dall’Abruzzo alla Toscana, passando per la Lombardia: il premier Matteo Renzi ha visitato alcune delle aziende che hanno assunto di più

Per il presidente del Consiglio è una sorta di punto d’onore: non basta aver varato il Jobs Act, ma va anche incoraggiato, premiato e verificato sul campo. E così, fra i tanti impegni istituzionali, è ormai da giorni che Matteo Renzi fa infilare nella sua agenda delle visite presso alcune delle molte aziende che hanno proceduto con un numero significativo di assunzioni dopo il varo della nuova legge sul lavoro. Ci riesce il premier, a bussare presso i capannoni industriali lungo lo Stivale, anche quando dovrebbe essere temporalmente impossibile… «Quando mi hanno detto che l’inaugurazione della Laika era lo stesso giorno della visita del presidente della Commissione europea Juncker a Roma, mi sono detto: “Peccato che non ci posso andare!” -ha spiegato ieri mattina Renzi a San Casciano Val di Pesa -. Poi ci ho ripensato: ma quale migliore presentazione di un bell’investimento tedesco in Italia, di una bella cooperazione e di un bell’utilizzo di fondi europei, per un investimento sul futuro e sulla qualità della vita, così da dare il benvenuto ai nostri amici?».

Continua a leggere

Vedi anche

Altri articoli