Checco Zalone in sostegno dei detenuti: “Diamo importanza alla funzione rieducativa delle carceri”

Giustizia

L’attore pugliese invia un video messaggio in occasione degli Stati generali dell’esecuzione penale, per sensibilizzare sul tema delle pene alternative

“Il ministro Orlando mi ha detto che sta tentando di parlare dei problemi della detenzione in carcere, ma non se lo caga nessuno perché non fa audience. Il ministro mi è stato simpatico, poi sono andato su Wikipedia per vedere la sua faccia perché non ce l’avevo presente”. Comincia così il video di Checco Zalone in occasione degli Stati generali dell’esecuzione penale, pubblicato su Facebook dallo stesso ministro della Giustizia.

zalone

L’attore, laureato in giurisprudenza, parla poi della funzione rieducativa del carcere: “Mi piacerebbe che una persona che ha scontato la sua pena possa un giorno essere ricevuto da un direttore di una banca e gli venga accordato il mutuo”.

 

 

 

 

Vedi anche

Altri articoli