Capuozzo stile Silvio, un video per resistere. Ma Grillo: “Dimettiti”

M5S

“Non mi dimetto”: sembra una sfida ai big dei Cinquestelle

Un video, cosa c’è di meglio per dire la propria opinione senza essere disturbati – che so – dalle domande dei giornalisti? Era la soluzione preferita da Silvio Berlusconi, ricordate le mitiche “cassette” del ’94, e poi ancora tante altre volte?

Ecco dunque che Rosa Capuozzo, l’ormai tristemente famosa sindaca di Quarto, posta un video su Facebook per comunicare che a dimettersi non ci pensa proprio. E pare più un messaggio ai big del M5S, che non sanno che pesci prendere ma non escludono di chiedere di farsi da parte, che all’opinione pubblica.

E infatti Beppe Grillo, che aveva detto che i voti della camorra in ogni caso non sono determinanti, ora le intima di dimettersi.

Nel video la Capuozzo respinge ogni addebito e dice che infiltrazioni sono sempre possibili. Mah: da un primo cittadino ci si aspetterebbe piuttosto qualche rassicurazione sul fatto che le istituzioni non si faranno mai e poi mai infiltrare dalla camorra, ma tant’è.

L’impressione è che il video non sia in grado di fronteggiare la richiesta, così fortemente avanzata dal Pd e ripresa oggi alla sua maniera da Roberto Saviano, di dimissioni. Sono effettivamente troppe le ombre sull’operato della sindaca. Se ne son convinti, con molti giorni di ritardo e diverse oscillazioni, anche i capi del partito degli apritori di scatolette di tonno.

Vedi anche

Altri articoli