Bossi attacca: “La base della Lega non vuole più Salvini”

Lega
salvini_bossi

L’ex senatur: “Salvini rischia di portare la Lega fuori della Lombardia”

“La base della Lega non vuole più Matteo Salvini”. Così Umberto Bossi oggi a Varese, a margine dei festeggiamenti per i 30 anni della prima sezione del Carroccio. Ai microfoni del Tgr della Lombardia, l’ex senatur spiega: “Se la Lega diventasse un partito nazionale, sarebbe uno dei tanti. Cosa cambia?”. “Cambia – afferma Bossi – se la Lega sa fare leva con il Nord, che è quello che mantiene il Paese”.

E Salvini invece “rischia di portare la Lega fuori della Lombardia”. Ecco perché “la base non lo vuole più. Non vuole uno che tutti i giorni tira fuori la faccenda di cambiare il nome del partito e di farlo diventare un partito nazionale. E’ una cosa che non accettano”.

Vedi anche

Altri articoli