Boldrini rilancia la consultazione sull’UE: “Ora è il momento di agire”

Brexit
brexit-510

Dopo il voto inglese che ha determinato la vittoria del “leave”, la presidente della Camera rilancia la campagna #cambiaquestaeuropa

“#Brexit è SOS #Europa. Ora più che mai è il momento di agire, #cambiaquestaeuropa”. Con questo tweet la presidente della Camera, Laura Boldrini, rilancia – alla luce del risultato del referendum sulla Brexit – la campagna #cambiaquestaeuropa, con il link che rimanda alla consultazione pubblica sul sito della Camera dei deputati rivolto ai cittadini che vogliono dire la loro su come cambiare l’Ue.

Sette domane per cercare di comprendere in profondità la qualità del rapporto che intercorre tra i cittadini e la loro idea di Europa. Sette quesiti che invitano l’utente a chiarire quali sono i punti su cui l’Europa deve lavorare per tornare ad essere la terra delle opportunità e della democrazia immaginata dai suoi fondatori.

“L’Europa deve ritrovare un nuovo slancio ripartendo dai principi che l’hanno ispirata – aveva spiegato prima del voto
britannico la presidente su Facebook -. Nella consapevolezza che per essere competitivi nella sfera globale e dare risposte alle
grandi sfide che abbiamo davanti abbiamo bisogno di unire le forze in una casa comune.”

Dopo il voto inglese è fondamentale non richiudere nel cassetto il “sogno europeista”. La presidente della Camera lo ha ribadito anche nell’intervista concessa a “l’Unità ” questa settimana, in cui ha provato a scandagliare le cause che hanno portato alla vittoria della Brexit e a lanciare un appello. “Bisogna avere più idealismo, più slancio. – si chiede durante il colloquio con Umberto De Giovannangeli –  La politica è passione, oppure non è. L’europeismo deve essere un sentimento, capace di fare innamorare i giovani”.

Vedi anche

Altri articoli