Benevento, il governo assicura lo stato d’emergenza

Maltempo
Case allagate
. ANSA/ CIRO FUSCO

Attesa per lunedì mattina la rendicontazione dei danni dei comuni sanniti

“Siamo di fronte a un evento di portata anomala rispetto ad altri e siamo in grado a occhio di dire che le condizioni per dichiarare lo stato di emergenza ci sono”. Queste le parole del ministro dell’Ambiente Gian Luca Galletti, in visita a Benevento, insieme al responsabile del Viminale Angelino Alfano, al capo della Protezione civile, Fabrizio Curcio, e al presidente della Regione Campania Vincenzo De Luca per fare il punto della situazione dopo le alluvioni nella zona del Sannio.

La dichiarazione dello stato di emergenza da parte del governo arriverà presto, assicura il ministro: “Se i comuni saranno in grado di dare la sommaria rendicontazione dei danni entro lunedì mattina alla presidenza della Regione – ha spiegato Galletti – il presidente De Luca la trasmetterà entro poche ore alla Presidenza del Consiglio. Così, nel primo Consiglio dei  ministri utile potremo dichiarare lo stato di emergenza. Ci mettiamo la faccia questa volta”.

Rapidità confermata anche dal governatore campano Vincenzo De Luca: “Siamo al fianco dei territori colpiti dall’alluvione e non aspetteremo un minuto di più” ha detto arrivando a Benevento dove ha incontrato i sindaci del Sannio.

“Siamo qui per dire che lo Stato c’è e il governo c’è” – ha dichiarato il ministro dell’Interno Angelino Alfano – sottolineando come la politica, con Parlamento e governo, si farà “carico, anche durante la legge di stabilità di dare una risposta a questa terra martoriata”.

 

 

 

Vedi anche

Altri articoli