Atletica, Bolt in finale 200 metri: “Sento di poter fare il record”

Olimpia
Jamaica's Usain Bolt and Canada's Andre De Grasse, left, compete in a men's 200-meter semifinal during the athletics competitions of the 2016 Summer Olympics at the Olympic stadium in Rio de Janeiro, Brazil, Wednesday, Aug. 17, 2016. (ANSA/AP Photo/Martin Meissner) [CopyrightNotice: Copyright 2016 The Associated Press. All rights reserved. This material may not be published, broadcast, rewritten or redistribu]

Usain Bolt si e’ qualificato per la finale dei 200 ai Giochi Olimpici di Rio de Janeiro

Già oro nei 100 metri, Usain Bolt si è qualificato per la finale dei 200 ai Giochi Olimpici di Rio de Janeiro. Il fuoriclasse giamaicano ha dominato la seconda batteria di semifinale con il crono di 19″78, superando di due centesimi il canadese Andre De Grasse, secondo a 19″80.

I due, che hanno quasi giocato tra di loro, sorridendo al traguardo, si sono qualificati di diritto alla gara che nella tarda serata brasiliana assegnerà le medaglie.

“Avrebbe dovuto rallentare. Gli ho detto ‘Cosa stai facendo, e’ una semifinale’, ma penso che volesse spingermi. Ero un po’ pigro ma penso che voleva spingere me. Ero un po’ pigro ma sono riuscito a evitarlo”.

Usain Bolt spiega così il simpatico siparietto con il canadese Andre De Grasse al momento di tagliare il traguardo della prima batteria delle semifinali. “E’ stato davvero inutile. Non so quello che stava cercando di fare, ma lui è un ragazzino, è un grande”, aggiunge il fuoriclasse giamaicano.

Che non è rimasto sorpreso dall’eliminazione in batteria dell’americano Justin Gatlin: “Non sono veramente sorpreso. Pensavo che ce l’avrebbe fatta, ma posso dire sin dai 100 metri che sta rallentando”. Bolt, oro nei 100 a Rio, ribadisce di essere “assolutamente convinto” di tentare nei 200 il record del mondo: “Me lo sento. Ho bisogno della gara perfetta, di essere un po’ più efficiente in curva e di entrare al massimo sul rettilineo. Spero di essere in corsia sei o sette per correre il più agevolmente possibile”

Vedi anche

Altri articoli