San Gottardo, apre il tunnel ferroviario più lungo del mondo

Infrastrutture
gottardo

All’inaugurazione presenti il presidente francese Francois Hollande, la cancelliera Angela Merkel, il premier Matteo Renzi e il cancelliere austriaco Christian Kern

Si inaugura oggi il più lungo tunnel ferroviario del mondo, che passa sotto il San Gottardo, attraversando le Alpi: un tunnel, lungo 57 chilometri, destinato a ridefinire la mappa dei traporti in Europa, dando nuovo impulso al trasporto su rotaia, e che avrà un ruolo chiave nei traffici tra il Nord e il Sud dell’Europa.

Alla cerimonia di inaugurazione partecipano il premier Matteo Renzi, la cancelliera tedesca, Angela Merkel e il presidente francese François Hollande, che attraverseranno il tunnel in treno da Erstfeld, a nord, fino al comune ticinese di Bodio. Ci sono voluti 17 anni di lavori e poco più di 11 miliardi di euro per terminare l’opera.

Il tunnel ferroviario, che si collega su un asse di prolungamento diretto a Rotterdam sul Mare del Nord e a Genova sul Mediterraneo, entrerà in servizio a dicembre, consentendo di decongestionare le strade per i trasporto merci. Il nuovo tunnel di base si differenzia del vecchio tunnel di fatto, di circa 15 chilometri, situato 600 metri più in alto e costruito tra il 1872 e il 1881.

Attraverso il vecchio tunnel possono passare solo treni fino a 1.300 tonnellate con due motrici e fino a 1.500 tonnellate, che devono inerpicarsi per valli strette e gallerie elicolidali. Con il nuovo tunnel i treni merci standard fino a 3.600 tonnellate saranno in grado di attraversare il passo.

L’obiettivo è di far passare dal tunnel 260 treni merci e 65 treni passeggeri al giorno a una velocità di 100 chilometri l’ora i primi e 200 chilometro l’ora i secondi. La previsione è che i passeggeri passino da 9 mila a 15 mila unità al giorno entro il 2020. Uno dei problemi tecnici più complessi è stato quello della ventilazione, per evitare temperature eccessive, fino a 45 gradi Celsius.

Il tunnel del Gottardo è un’opera “bellissima” anche come “valore simbolico: nel tempo nel quale qualcuno pensa di costruire muri, la Svizzera dà un segnale molto bello, un tunnel di collegamento, di incontro” ha detto il presidente del Consiglio, Matteo Renzi, intervistato dalla Tv svizzera sul treno su cui viaggia per la cerimonia di inaugurazione del tunnel. “Non c’è solo il tunnel del Gottardo – ha aggiunto – c’è il tunnel del Brennero, la Torino-Lione. Questa opera ha anche un valore simbolico del quale come italiani siamo grati al popolo e governo della Svizzera”.

 

Vedi anche

Altri articoli