Anche l’italiana Patricia Rizzo tra le vittime di Bruxelles

Terrorismo
Patricia Rizzo in una foto pubblicata sul sito DH.BE nell'elenco dei dispersi durante gli attentati di Bruxelles.
+++ ATTENZIONE LA FOTO NON PUO'ESSERE PUBBLICATA O RIPRODOTTA SENZA L'AUTORIZZAZIONE DELLA FONTE DI ORIGINE CUI SI RINVIA +++

La conferma arriva dal cugino che su Facebook scrive: “Purtroppo non è più con noi”

È morta Patricia Rizzo, l’italiana finora data per dispersa dopo gli attacchi di Bruxelles. La donna era tra le vittime non ancora identificate.

L’Ambasciata d’Italia a Bruxelles – ha fatto sapere la Farnesina – è stata informata dalle autorità belghe dell’identificazione della salma. La diplomazia italiana a Bruxelles continuerà ad assistere i familiari, residenti in Belgio.

La conferma arriva dal cugino, Massimo Leonora, che da subito si era attivato sui social per trovare la parente scomparsa. Ora su Facebook la triste notizia: “Purtroppo Patricia non è più con noi”.

 

L’Unità di Crisi della Farnesina e l’Ambasciata d’Italia in Belgio sono inoltre rimaste in costante contatto con le autorità tedesche, dalle quali hanno avuto conferma del decesso anche della cittadina tedesca di origini italiane Jennifer Scintu Waetzmann.

 

Vedi anche

Altri articoli