Anas, tangenti per gli appalti, arrestati dirigenti e imprenditori

Giustizia
Immagine d'archivio di Luigi Meduri, allora presidente della regione Calabria, 30 marzo 2000 ANSA/ Franco Cufari

Dieci arresti per appalti truccati all’Anas, finito in manette anche l’ex sottosegretario Meduri

Sono 10 le ordinanze di custodia cautelare emesse dal Gip del Tribunale di Roma nell’inchiesta delle fiamme gialle denominata “Dama nera”. Sono coinvolti 5 dirigenti e funzionari dell’Anas della Direzione Generale di Roma, 3 imprenditori, un avvocato e Luigi Meduri ex sottosegretario alle Infrastrutture dal 2006 al 2008.

Meduri è uno dei mille componenti dell’Assemblea nazionale del Partito Democratico, ed è stato sottosegretario durante il secondo governo Prodi. Le ipotesi di reato sono associazione a delinquere finalizzata alla corruzione e voto di scambio.

Vedi anche

Altri articoli