Alluvione, il Pd lancia una raccolta fondi: “Vicini a chi sta soffrendo”

Maltempo
An aerial view released by Italian 'Vigili del Fuoco' shows the province of Piacenza after torrential rain caused flash floods and landslides in many parts of northern Italy. A security guard was found dead and two brothers from Bettola, in the same province, who may have been travelling on a road that was hit by flooding, remain missing, 14 September 2015. ANSA/VIGILI DEL FUOCO PRESS OFFICE ++ NO SALES, EDITORIAL USE ONLY ++

Il Partito Democratico di Piacenza e dell’Emilia-Romagna promuovono una raccolta fondi per aiutare le popolazioni del piacentino colpite dall’alluvione del 13/14 settembre

Un morto e due dispersi a Piacenza. Crolli, case allagate, sventrate. Dopo l’ennesima emergenza maltempo che l’altra notte ha devastato Valtrebbia e Valnure, nel Piacentino, il Partito democratico di Piacenza e dell’Emilia Romagna decidono di promuovere una raccolta fondi in favore delle popolazioni colpite.

Per ora l’unica vittima accertata è Luigi Albertelli, di Pontedellolio, guardia giurata 56enne dell’istituto di vigilanza Ivri, la cui auto di servizio è stata spazzata via dalla forza del Nure mentre svolgeva il proprio lavoro. Risultano ancora scomparsi invece padre e figlio, originari di Bettola, 67 e 43 anni, a bordo di un fuoristrada Cherokee travolto dalla piena. Di loro non si hanno notizie dopo l’emergenza maltempo.

Alluvione Piacenza

“Seguiamo con apprensione le ricerche del papà e del figlio che risultano dispersi da ieri all’alba” commentano i segretari Pd dei territori coinvolti Paolo Calvano e Loris Caragnano. “La nostra Regione è ferita da un evento calamitoso distruttivo – affermano i due segretari dem – siamo al fianco delle popolazioni colpite sia con l’impegno dei nostri amministratori, ma soprattutto vogliamo esserlo con la concreta solidarietà delle nostre organizzazioni e dei nostri iscritti. Ecco perché – aggiungono – abbiamo deciso di promuovere una raccolta fondi”

Entro il fine settimana, il governatore dell’Emilia Romagna Stefano Bonaccini incontrerà Matteo Renzi. È infatti previsto un sopralluogo del premier nelle zone alluvionate.

 

Riportiamo, di seguito, le coordinate per le donazioni:
IBAN: IT76X0623012609000030610219
Conto corrente postale n. 1027129996 intestato a Partito Democratico di Piacenza.
Indicando la causale: “SOTTOSCRIZIONE ALLUVIONE VALNURE E VALTREBBIA

Vedi anche

Altri articoli