Buono e salutare, ecco il cenone di Capodanno consigliato dal ministero della Salute

Alimentazione
capodanno-ii-670x415

Un menù adatto anche ai celiaci, elaborato con i consigli dello chef Alessandro Circiello

Pesce, verdura e riso  e un pizzico di golosità. Insomma tanta leggerezza senza, però, dimenticare il gusto. Per il cenone di Capodanno il ministero della Salute propone un menu d’eccezione che viene presentato con l’opuscolo ‘Regaliamoci salute” (scaricabile online dal sito www.salute.gov.it).

“Ci siamo ispirati, con l’aiuto di uno chef noto come Alessandro Circiello“, dice il ministro Beatrice Lorenzin, “ai saggi principi della nostra tradizione mediterranea”.

Il menu si apre dunque con una gustosa insalata di merluzzo e pere che il Ministero sottolinea è adatta anche ai celiaci. Nell’opuscolo viene spiegata sia la ricetta che la presentazione con tanto di consiglio finale: non dimenticate di aggiungere lo zenzero grattugiato.

Il primo piatto, invece, selezionato dallo chef Circiello è un risotto mantecato al basilico e sgombro, anche questo contrassegnato dal “disco verde” per celiaci. Per il secondo, involtino di pesce azzurro che i celiaci dovranno preparare con pane senza glutine. E per finire in dolcezza, il semifreddo ai cachi e cioccolato che ha una versione light con yogurt ed una più golosa con con panna e uova.
Non rimane che dire: buon anno e buon appetito.

Vedi anche

Altri articoli