Alfano: “Si vota solo domenica” (anche per il referendum)

Amministrative
elezioni

“Lasciamo le cose come stanno”, dice il ministro

“Lasciamo le cose come stanno: si vota solo domenica”. Così Angelino Alfano, ministro dell’Interno, chiude la questione se votare alle amministrative uno o due giorni.

Al Consiglio dei ministri, il titolare del Viminale ha detto:  “Di fronte a tante polemiche pretestuose e strumentali – sia riguardo i costi sia riguardo a chissà quali strategie occulte che sarebbero state alla base di questa mia iniziativa – valuto opportuno lasciare le cose così come stanno. Inoltre, in particolare sui numeri, è bene precisare che la spesa in più non sarebbe stata di centoventi milioni di euro, ma l’incremento sarebbe stato di circa cinque milioni di euro per le amministrative e di circa diciotto per il referendum”

Vedi anche

Altri articoli