Agenda Rio: il programma, gli italiani in gara e le medaglie assegnate oggi

Olimpia
settebello

Alle 21.30 tifiamo per il Settebello, atteso dalla semifinale, durissima, contro i campioni del mondo della Serbia

In attesa del beach volley degli azzurri Lupo e Nicolai a caccia dell’oro olimpico contro i fenomenali brasiliani Oscar e Cerutti (sveglia obbligatoria alle 5.00 di venerdì mattina), anche quella di oggi sarà una giornata con tanti atleti italiani in prima linea. A cominciare dalle 14.00, ora della finale del doppio del kayak maschile con Nicola Ripamonti e Giulio Dressino che inseguono il podio dei 1000m: difficile, non impossibile.

Alle 16, invece, Davide Uccellari e Alessandro Fabian saranno impegnati nel triathlon: a Londra Fabian fu protagonista di un’ottima gara, chiusa all’ottavo posto. A Rio l’obiettivo è migliorarsi, ma il podio, realisticamente, resta un miraggio: la sfida sarà tra i gemelli inglesi Brownlee e gli statunitensi Kanute e Maloy.

In serata, invece, alle 21.30, tifiamo per il Settebello, atteso dalla semifinale, durissima, contro i campioni del mondo della Serbia: servirà la serata perfetta, per salire, ancora, sul podio olimpico.Per chi non avesse sonno, poi, alle 3.30 Usain Bolt cercherà la terza doppietta a cinque cerchi consecutiva, prima di guidare la Giamaica nella 4×100 della (sua) immortalità.

Intanto si festeggia il pass conquistato dall’Italia per la seminfinale di volley maschile alle Olimpiadi di Rio 2016: gli azzurri dell’Italvolley hanno battuto l’Iran 3 set a 0. Venerdì 19 agosto se la dovranno vedere con gli Stati Uniti giustizieri della Polonia sempre per 3-0. Migliori in campo per l’Italia Ivan Zaytsev ed Osmany Juantorena autori rispettivamente di 18 e 16 punti. Quella della pallavolo maschile è un’ulteriore soddisfazione per la spedizione azzurra a Rio, che in attesa di arricchire ancora il medagliere ha portato a casa una serie di vittorie fondamentali: oltre al volley il trionfo nella pallanuoto, con il Setterosa che ha dominato la Russia in semifinale e ora si giocherà l’oro all’ultimo atto. Medaglia sicura per l’Italia.

Vedi anche

Altri articoli