Addio Colin Vearncombe, muore a 53 anni il Black di “Wonderful Life”

Musica
Schermata 01-2457415 alle 15.10.21

Il cantante era in coma farmacologico dopo un incidente d’auto avvenuto in Irlanda due settimane fa

Colin Vearncombe, in arte Black, è morto all’età di 53 anni. È un annuncio di ieri sera sulla sua pagina facebook a rivelare la triste notizia. Vearncombe, noto ai più per la sua hit del 1987, Wonderful Life, era in ospedale da due settimane, in condizioni critiche dopo un incidente d’auto avvenuto in Irlanda, nei pressi dell’aeroporto di Cork. Dopo avergli indotto il coma farmacologico, un rappresentante del personale ospedaliero aveva dichiarato che ci sarebbero state poche possibilità di sopravvivenza per il cantante. Domenica, poi, un aggiornamento sul suo profilo facebook, che ne ratificava il peggioramento delle condizioni, aveva reso ancora più flebili le speranze che potesse sopravvivere.


Con una carriera di 35 anni alle spalle, cominciata nel 1981, dopo essere arrivato in cima alle classifiche mondiali con la hit Wonderful Life, uscita nel 1985, ma esplosa solo due anni dopo, Black non era mai riuscito a ripetere grandi exploit commerciali. Qui in Italia, lo storico brano aveva vissuto una nuova giovinezza a fine anni ’90, grazie alla cover di Giuliano Palma & the Blubeaters.

Vedi anche

Altri articoli