Addio a un maestro, ecco i suoi 5 migliori film (secondo noi)

Cinema
scola cinema

Abbiamo selezionato 5 scene dei 5 film a nostro giudizio più significativi e importanti della carriera del maestro appena scomparso

Con l’addio di Ettore Scola, deceduto ieri sera a 84 anni, l’Italia perde un altro grande maestro del cinema, soprattutto della commedia italiana. Ha saputo felicemente raccontare la vita del Paese, i vizi e le virtù, attraversando trent’anni della nostra storia, a partire dagli anni ’60. Ha diretto i più grandi attori italiani e stranieri, mostri sacri del calibro di Alberto Sordi, Sofia Loren, Marcello Mastroianni, Stefania Sandrelli, Nino Manfredi, Vittorio Gassman, Ugo Tognazzi, Massimo Troisi, Sergio Castellitto, Jean Luis Trintignant, protagonisti di suoi capolavori indimenticabili. La sua caratteristica era lo sguardo profondo sulle cose, ma sempre con un tocco delicato.

Abbiamo selezionato 5 scene dei 5 film a nostro giudizio più significativi e importanti della carriera del maestro appena scomparso.

“C’eravamo tanto amati”, il film che ha definitivamente consacrato Scola come grande autore.

Una giornata particolare – 1977

La terrazza – 1980

La famiglia – 1987

Maccheroni – 1985

Vedi anche

Altri articoli