Accordo Usa-Russia: ecco chi sono i veri terroristi

Mondo
obama putin

L’intesa, ancora da confermare, chiarirebbe chi sono gli alleati e chi gli avversari nella lotta all’Isis. Mosca: sappiamo chi organizzò l’attentato all’aereo, in cui morirono 224 persone

L’agenzia di stampa russa Novosti, citando come fonte il viceministro degli Esteri del governo di Mosca, riferisce che sarebbe stato trovato un accordo con gli Stati Uniti sulla lista delle organizzazioni mediorientali da considerare terroristiche. L’intesa – che attende ancora una conferma ufficiale – rappresenterebbe un passo importante per chiarire i ruoli negli scenari di guerra all’Isis, soprattutto in Siria. Qui infatti si sono spesso sovrapposti e confusi i piani della lotta all’Isis e quelli relativi al ruolo di Bashar al Assad, la cui leadership è tutelata da Mosca e avversata dagli alleati.

Mosca, inoltre, fa sapere di aver individuato i responsabili dell’attentato all’aereo russo decollato dall’Egitto, che aveva provocato 224 vittime. Al momento, non sono stati forniti ulteriori dettagli.

Intanto, altre fonti interne al Cremlino hanno dichiarato che Mosca sarebbe in stretto contatto con i talebani in Afghanistan per lo scambio di informazioni utili alla lotta all’Isis. Lo Stato islamico, infatti, sta espandendo la propria influenza nel Paese, a scapito proprio degli stessi talebani, che stanno perdendo territori e uomini passati sotto la bandiera nera di al-Baghdadi. La notizia è stata però smentita dal portavoce talebano Zabihullah Mujahid, secondo il quale “non abbiamo bisogno di alcun aiuto e quindi non abbiamo contattato nessuno”.

Vedi anche

Altri articoli