Accade oggi: Renzi all’Onu, Usa e Russia discutono sul terrorismo. Si avvicina la grana Senato

#5TopNews
28 settembre 2015.
ANSA/FERMO IMMAGINE BANGLA VISION

Tutti gli appuntamenti e le notizie da non perdere

Assemblea generale dell’Onu

Mentre Obama e Putin mettono in atto le prove di dialogo sulla Siria in cui spunta anche l’ipotesi di raid congiunti anti Isis (anche se restano le distanze su Assad), oggi all’Assemblea generale dell’Onu è previsto l’intervento del presidente del Consiglio italiano Matteo Renzi, che parteciperà anche al summit sul contrasto al terrorismo. In programma anche un incontro tra l’alto rappresentante degli Affari esteri dell’Ue Federica Mogherini all’Onu e il ministro degli Esteri russo Serghiei Lavrov. Apertura della Repubblica sul summit Onu: “Obama-Putin, si tratta sulla Siria”.

L’agguato al cooperante italiano

La Farnesina sta verificando la rivendicazione da parte dell’Isis dell’uccisione di Cesare Tavella, il cooperante italiano di 51 anni vittima di un agguato in Bangladesh. L’uomo nato a Milano e residente nel ravennate, è stato crivellato di colpi da tre uomini armati mentre faceva jogging per strada nel quartiere diplomatico di Dacca. Titolo dedicato dal Corriere della Sera: “Agguato al cooperante italiano. Abbiamo ucciso un crociato”.

Incubo class action per Volkswagen

L’incubo di una class action mondiale ha portato in forte ribasso i titoli Volkswagen in borsa. Intanto l’ex ceo della casa automobilistica tedesca Winterkorn finisce sotto indagine per frode e la bufera per la truffa sulle emissioni investe anche il marchio Audi: sarebbero 2,1 milioni le auto truccate nel mondo. Il Sole 24 Ore sintetizza così la notizia in prima pagina: “Volkswagen, indagato l’ex ceo. Il titolo crolla ancora in Borsa”

72 milioni di emendamenti al Senato

Stamattina in aula al Senato è prevista l’illustrazione degli emendamenti alla riforma costituzionale. Secondo il presidente del Consiglio Renzi i 72 milioni della Lega sono stati presentanti con modalità non conformi e quindi il problema di come esaminarli non si pone nemmeno. Su questo punto sono attese le decisioni di Pietro Grasso. Il voto finale dovrebbe arrivare invece, secondo il calendario già fissato, il 13 ottobre, a ridosso della sessione di bilancio che inizia il 15. Mercoledì 30 settembre potrebbe esserci già un primo passaggio delicato: la richiesta del voto segreto su alcuni emendamenti all’articolo 1, quello che disciplina i poteri del Senato, ridotti dalla Camera rispetto al testo del governo

Champions League

Stasera la Roma sfida in Bielorussia il Bate Borisov nella seconda giornata della fase a gironi di Champions League. In campo anche Barca-Bayer, Arsenal-Olympiacos, Bayern-Zagabria, Porto-Chelsea, Maccabi-Kiev, Lione-Valencia e Zenit-Gent.

(In copertina un fermo immagine tratto da Bangla Vision che mostra gli inquirenti sul luogo dove un cooperante italiano, Cesare Tavella, è stato ucciso per strada da almeno tre uomini armati)

Vedi anche

Altri articoli